Progetto – Open Board

Descrizione corso

Il workshop OpenBorad si rivolge a chiunque abbia voglia di sperimentare, disegnare, sviluppare, pensare, costruire, stampare una tavola da skate cruiser, o skateboard da strada.
I cruiser sono gli skateboard costruiti appositamente per girare in città caratterizzati da ruote più grosse con mescola più morbida. Le loro caratteristiche principali sono comodità e velocità!
Il divertimento è assicurato perché è un vero e proprio mezzo di trasporto utile per raggiungere la palestra, il bar o andare a scuola.
Inoltre il cruiser è molto comodo da trasportare – a mano o in appositi zaini – proprio per le sue ridotte dimensioni. Insomma, al posto della bici, vai di skate!
Il più famoso di questa tipologia è il Penny.

Il corso partirà analizzando il modello OpenBoard, ed in particolare gli aspetti di design (perché è stato disegnato così), i materiali utilizzati, le caratteristiche meccaniche, la stampabilità, cioè la capacità di poter essere riprodotto con qualsiasi stampante 3D.
Non sarà un monologo ma un ragionamento collettivo con i partecipanti al corso e che sarà fondamentale per il raggiungimento dell'obiettivo del workshop. In questa fase non solo si parteciperà attivamente all'analisi ma si cercheranno soluzioni alternative, migliori, che portino il gruppo a seguire una o più strade o formare correnti di pensiero simili o contrapposte.

La fase successiva sarà quelli di abbozzare una forma su di un foglio di carta, fissare una idea (non sarà necessario essere dei Burne Hogarth), sarà importate fare un focus sulle problematiche da risolvere dal punto di vista progettuale, perché sarà fondamentale capire come procedere prima di iniziare il disegno vero e proprio al computer.

Nella terza fase si inizierà a modellare partendo da un file che oltre ad avere dimensioni di massima (altezza, larghezza, spessore) avrà alcuni accorgimenti tecnici come i fiori per inserire i truck (attacchi) cercando così di evitare errori banali e concentrandoci sugli aspetti più importanti.
Qui si impareranno alcuni semplici comandi su Rhino per poter eseguire il lavoro in modo rapido e senza intoppi.

L'ultima fase sarà quella della stampa che verrà eseguita al di fuori del corso da personale esperto e qualificato. Il montaggio invece sarà compito del partecipante al corso.
Una volta finita questa fase si procedere con foto dei lavori e prova delle tavole.

 

Informazioni generali

Il corso partirà solo se verrà raggiunta la quota minima di iscritti che è di cinque (5) partecipanti.
Nel caso in cui il corso non dovesse raggiungere la quota minima si procederà con il rimborso totale del biglietto.

Il workshop non ha lo scopo di insegnare la modellazione ed è per questo che è consigliato avere buone nozioni di disegno 3d ed essere a conoscenza di un software di modellazione.
Questo workshop NON è un corso di modellazione  ed il partecipante potrà utilizzare il software 3D che preferisce.
Il docente sarà in grado di aiutare il partecipante al corso solo se si utilizza il software Rhino. Sono sconsigliati software di scultura 3D come 3DCoat o ZBrush.

Il corso si svolgerà nelle giornate di sabato e domenica nelle date 24 - 25 novembre 2018 dalle ore 10 alle ore 19.
Il corso è finalizzato alla progettazione e costruzione di una tavola da skate, sono esclusi: ruote, cuscinetti ed attacchi.

Nel caso l'iscritto al corso non dovesse essere in possesso della tessera associativa, dovrà essere fatta in sede ed il costo aggiunto a quello del worskshop.

 

Materiali richiesti

Ogni partecipante dovrà essere munito del proprio computer portatile ed avere pre installato un software di modellazione 3d.
Per scaricare il software Rhino versione completa per 90 giorni qui.

Giornate

Il corso si svolgerà nelle seguenti date

24 novembre 2018 - 10:00
25 novembre 2018 - 10:00

Durata del corso

16 ore

Luogo

Viale Giulio Zaganelli, 26, 48024 Massa Lombarda, RA, Italia

Posti totali

10

Posti rimanenti

10

Costo iscrizione

200,00

Informazioni docente

Costantino Montanari

Mi sono laureato nel 2014 e specializzato nel 2016 in design di prodotto all’ISIA di Faenza, precedentemente ho lavorato in tipografie come stampatore ed operatore addetto alla prestampa, successivamente ho lavorato in diversi studi come disegnatore grafico, fino a quando ho pensato che forse sarebbe stato il memento di finire un percorso di studi interrotto prematuramente.

Durante gli anni di ISIA è nata la passione per il web e la stampa 3d ed ho iniziato a sviluppare siti web come freelance, parallelamente ho lavorato al progetto WASP dagli inizi fino al 2014.
Ora mi occupo quasi esclusivamente di web con Franco Baccarini.

Le mie passioni sono mio figlio Francesco, lo snowboard, lo skate (pur non praticandolo più) la grafica e l’illustrazione vettoriale il web design e la stampa 3D.